Lapidario di Como: visita organizzata

30Gen

Lapidario di Como: visita organizzata

Visita guidata al lapidario romano e medievale del Museo Archeologico

Organizzata dalla Società Archeologica Comense

Sabato 2 febbraio 2019 alle ore 14:30 la Società Archeologica Comense organizza una visita guidato al ricco lapidario conservato presso il Museo Archeologico Giovio in Piazza Medaglie d’Oro 1.

Gera Lario. Timpano in marmo di Musso ritrovato in un fienile nel 1907. Databile forse al II secolo d.C.
L'iscrizione ricorda la dedica di un tempietto a Giove da parte degli abitanti  locali (Aneuniates).

Il Lapidario romano

Il lapidario romano raccoglie reperti provenienti da Como e dal territorio della provincia.
Si tratta prevalentemente di marmi con iscrizioni  dedicatorie sepolcrali. Non mancano  riferimenti alla  vita civile (come il miliario ritrovato a San Carpoforo), alle corporazioni o ai templi esistenti nel foro cittadino. Il periodo di origine dei reperti va dal I sec. d.C. al V d.C..

Il Lapidario medievale

Ricco e poco noto è anche il lapidario medievale (XIII – XVIII secolo), che raccoglie  125 reperti inseriti nelle pareti del cortile e lungo lo scalone del Museo.
Sono pietre che testimoniano del tessuto urbano, civile e culturale. Sono stati recuperati da edifici ancora oggi esistenti e da altri del ormai scomparsi.

Orari e informazioni

Il ritrovo per la visita al Lapidario è  fissato alle ore 14:30 all’ingresso del Museo: il  costo del biglietto ridotto è di 2 € a persona.
La partecipazione è aperta anche ai non Soci.

Per informazioni:

Telefonare al numero 031 269022 (Negli orari d'ufficio, dal martedì al giovedì, ore 09:30 – 12,30) E-mail: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *